Corso di Formazione: “Volontari per un Ospedale Umanizzato”

 


CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI OPEN E FONDAZIONE SANTOBONO PAUSILIPON

PREMESSA
Una recente ricerca dell’Università Cattolica del sacro Cuore di Milano (L. Boccacin ed E. Marta, Giovani-adulti, famiglia e volontariato itinerari di costruzione dell’identità personale sociale,  Unicopli, Milano 2003), evidenzia che i volontari si impegnano nel volontariato sia per rispondere a bisogni della società, sia per soddisfare bisogni e desideri personali”.

Queste motivazioni saranno la spinta a  rileggere la comunità locale come un territorio, che pur avendo creato spazi di emarginazione e disagio, ha potenzialmente la possibilità, anche attraverso l’azione del volontariato, di ricostruire relazioni significative, di promuovere e tutelare i diritti di tutti, specialmente il diritto alla salute. (C.M. Mozzanica, (Dis)agio giovanile negli itinerari di community care, Franco Angeli, Milano 2000).

OBIETTIVI
Il corso è finalizzato alla formazione di volontari qualificati per svolgere attività rivolte ai giovani pazienti, in particolarmodo ai lungodegenti, e ai loro familiari.

Nello specifico il progetto vuole portare un contributo alla umanizzazione  dell’ospedale che ha l’obiettivo di attuare le politiche dell’accoglienza, dell’informazione/comunicazione e del comfort, con percorsi di cura che siano il più possibile condivisi dall’ammalato e dalla sua famiglia.

il Corso è gratuito, tenuto da medici, psicologi, counselor, infermieri ed amministrativi, è concepito per fornire alcune conoscenze di base e per indurre ad un approfondimento e una riflessione personale, affrontando temi di ampio respiro.

Alla fine del corso, il volontario, Umanizzatore di Reparto,  affronta il suo primo impatto con la nuova attività accompagnato da un volontario esperto per un periodo di tirocinio pratico da potersi effettuare presso l’Ospedale Pausilipon (reparto di oncologia medica), Ospedale Santobono, Ospedale Ruggi di Salerno (reparto di radioterapia pediatrica).

Ai volontari sarà garantita, una supervisione di gruppo, condotta dallo Psicologo OPEN Dr. D’Amato e dal Counselor OPEN Dr. Caggiano, che contribuirà  a formare e sostenere il gruppo nel tempo. Tali incontri avranno una cadenza settimanale. Gli operatori OPEN saranno comunque sempre disponibili ad ‘accogliere’ i volontari in casi di necessità.

 

Il percorso, intende rispondere ai seguenti bisogni formativi, per altro rilevati proprio attraverso l’ascolto dei pazienti e delle loro famiglie, “testimoni privilegiati” delle realtà del nostro territorio:

  • imparare a leggere le motivazioni personali e di gruppo dell’azione volontaria in ospedali pediatrici;
  • offrire competenza e  sostenere la motivazione di persone che  vogliono  riscoprire la “cittadinanza attiva” come altra dimensione essenziale dell’azione volontaria.
  • partecipare alla umanizzazione delle cure come processo teso al loro  miglioramento.

ARGOMENTI

Oltre la lettura dei bisogni formativi, saranno approfonditi, in particolare, i seguenti argomenti:

–         Mission, valori, strategie delle Associazioni di volontariato – lavorare per progetti – relazione col mondo pubblico e privato: sussidiarietà e alleanze. Dr. Anna Maria Alfani, . Presidente OPEN onlus.

–         La dimensione psicosociale delle malattie infantili e in particolare del cancro pediatrico: disagio emozionale, qualità di vita, e bisogni emotivi del paziente. Dr. Sabina D’Amato, Psiconcologo OPEN.

–         La Radioterapia: assistenza e gestione del Paziente pediatrico con particolare attenzione al bambino oncologico. Dr. Giuseppe Scimone medico UOC Radioterapia,  AOU San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona.

–         La comunicazione della diagnosi: l’importanza della relazione La comunicazione ad alto impatto emotivo. Dr. Sabina D’Amato, Psiconcologo OPEN.

–         Le cure palliative e la terapia del dolore, l’importanza di una gestione integrata. Dr Fabio Borrometi, Dirigente medico AORN Santobono Pausilipon Napoli.

–         La gestione del Paziente pediatrico: problemi pratici e problemi assistenziali. Finizia Peluso, Dirigente infermieristico AORN Santobono Pausilipon Napoli.

–         Lo spazio ospedaliero come spazio relazionale. Dr. Paolo Siani, Primario S.C. Pediatria Sistematica,  AORN Santobono Pausilipon, Napoli.

–         L’Oncologia Pediatrica: incidenza, strategie di cura, protocolli di trattamento, la chemioterapia. Dr. Roberta Migliorati, Direttore S.C. di Pediatria Oncologica AORN Santobono-Pausilipon, Napoli.

–         La relazione d’aiuto: percorsi di sostegno per il malato e i familiari.  Dr. Patrizia Caggiano, Counselor OPEN.

–         Il regolamento del volontariato. DR. Federica Minaci, AORN Santobono Pausilipon Napoli.

DURATA
Il corso sarà articolato in 5 incontri di 2 ore ciascuno nelle seguenti date:

giovedì 20 febbraio ore 16,00 – 18,00     (Alfani/D’Amato)

giovedì 27 febbraio ore 16,00 – 18,00     (D’Amato/Scimone)

giovedì 6 marzo ore 16,00 – 18,00            (Borrometi/Peluso)

giovedì 13 marzo ore 16,00 – 18,00          (Siani/Migliorati)

giovedì 20 marzo ore 16,00 – 18,00          (Caggiano/Minaci)

LUOGO
AORN Santobono Pausilipon – via Crocerossa, 8 – NAPOLI

ISCRIZIONI
le iscrizioni devono pervenire entro le ore 12,00 del 19 febbraio 2014 tramite e-mail a: Info@openonlus.org

o tramite fax 089 799509

 

SEGRETERIA DEL CORSO
Patrizia Caggiano – Associazione OPEN

Al termine del corso e del periodo di tirocinio verrà rilasciato un attestato di partecipazione

 

6 Comments
  • bianca varelli |

    Sono una pensionata, ex docente di Istituto di secondo grado, impegnata da vari anni nel volontariato d’ascolto. Ho esperienza pluriennale in spazi ascolto di vario genere (Telefono Amico Napoli, Casa circondariale di Pozzuoli, Consultorio familiare, Spazio ascolto in Istituto di istruzione secondaria di secondo grado, CAV Centro Antiviolenza, ecc.
    Chiedo di essere contattata per effettuare servizio d’ascolto

    Grazie

    Bianca Varelli
    bianca.varelli@fastwebnet.it

  • martina peruggini |

    Salve, sarei interessata a partecipare al corso..ma non sono possibili anche a novembre le lezioni?

  • TATIANA GUIDA |

    sono molto interessata al corso di formazione per volontario. ho 20 anni e mi piacerebbe aiutare i bambini
    chiedo di essere contattata per poter partecipare a questo corso
    saluti e grazie

  • Salve, vorrei essere informata e contattata se ci saranno corsi anche quest’anno grazie.

  • Elena Vigna |

    Salve sarei interessata a svolgere il corso come volontaria, come posso fare?
    Saluti
    Elena Vigna 3474414120

  • Miriam Martino |

    Salve, vorrei tanto fare volontariato per i bambini, e volevo sapere se bisognava essere maggiorenni. Aspetto al più presto una vostra risposta. Saluti e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *