Blog Archives

Il 31 dicembre Canale 5 trasmetterà in diretta il concerto che Gigi D’Alessio terrà nella piazza del Plebiscito di Napoli. Sul palco del cosiddetto Gigi D’Alessio & Friends con lui vedremo tantissimi ospiti musicali (praticamente mezzo cast del prossimo Festival di Sanremo). Venticinquemila metri quadrati di location e un palco che comincerà ad essere allestito già dal 21 dicembre. Un evento che farà la gioia di tutti i fan del cantante neomelodico più apprezzato della scena musicale attuale e non solo. A margine della conferenza stampa tenutasi oggi a Milano, abbiamo avvicinato D’Alessio per farci raccontare cosa dobbiamo aspettarci da questo spettacolo…

Ci saranno tanti duetti, anche improbabili tra me e artisti che fino ad oggi non avreste mai detto di poter vedere sul palco con Gigi D’Alessio. Da Alex Britti a Francesco Renga passando per i Dear Jack, Anna Tatangelo e perfino Fedez con Vivian Grillo. Ma non solo cantanti, ci saranno anche, tanto per fare qualche esempio, Biagio Izzo, i Ditelo Voi direttamente da Zelig e un dj set di Gabry Ponte con cui faremo una vera e propria discoteca a cielo aperto! Sarà veramente una serata di divertimento!

Una grande serata che Gigi vorrebbe ancora più “grande”. Al protagonista dello show, infatti, piacerebbe vedere il “suo” Capodanno a reti unificate su tutta Mediaset:

Io ci sto provando così vediamo che succede. Sarebbe bello trasmetterlo a reti unificate anche per entrare nelle case di tutti gli italiani e fare gli auguri di buon anno. È uno spettacolo, una grande festa. Per me si potrebbe fare tranquillamente, vediamo che mi diranno i vertici Mediaset…

E nel frattempo Scheri sembra voler smorzare i sogni di D’Alessio: in conferenza ha parlato di “tecnicismi” che renderebbero difficile la messa in atto di una diretta a reti unificate. In compenso, lo show sarà disponibile anche su Rtl 102.5 a partire dalle 19 naturalmente sia sulle frequenze radio che sul canale tv. Potrete seguire la diretta in simulcast su Mediaset Extra.

Durante la serata verrà organizzata anche una raccolta fondi i cui ricavati saranno devoluti allaFondazione Santobono Pausilipon, che finanzierà il progetto di ridefinizione strutturale del Pronto Soccorso dell’Azienda di Rilievo Nazionale Santobono Pausilipon di Napoli, il polo pediatrico che ogni anno raccoglie 120 mila pazienti. La sfida è quella di fare avvicinare i bambini all’ospedale senza avere paura, creando un luogo in continuità con la città attraverso la realizzazione di spazi a misura dei più piccini. Il numero solidale da chiamare è il 45594 e sarà attivo dal 30 dicembre 2014 al 10 gennaio 2015